#FollowMyDay
in Chicago

Anne Cotting

Assistente di volo (24 anni, in SWISS dal 2013)

Anne Cotting lavora per SWISS da più di tre anni. Anne trova perfetto il lavoro tra le nuvole non solo per le vedute mozzafiato e il contatto quotidiano con le persone, ma anche per la possibilità di esplorare città diversissime, aspetto che apprezza moltissimo. Da questo punto di vista, Chicago è sempre stata una delle sue città preferite. Una volta un passeggero ha fornito ad Anne un lungo elenco di suggerimenti da esperto per visitare la grande città. "Grazie a lui ho scoperto alcuni posti meravigliosi, innamorandomi ancora di più di Chicago."

Chicago è la terza maggiore città degli Stati Uniti, resa una delle più importanti dal suo sviluppo commerciale che risale a metà del XIX secolo. Tra l'altro è nota per la sua architettura moderna ed è considerata la culla dei grattacieli. Si consiglia di visitare Chicago in autunno, perché il tempo resta bello e caldo a lungo. Ma a coloro che intendono sfidare il freddo, anche l'inverno riserva piacevoli sorprese: "Pattinare sul ghiaccio al Maggie Daley Park lungo i 400 metri della pista Skating Ribbon è un'esperienza imperdibile", confida Anne. SWISS opera voli quotidiani per Chicago (ORD) da Zurigo (ZRH).

img_9224.jpg

img_8138.jpg

img_8512.jpg

img_8165.jpg

img_8125.jpg

07:00

Grazie al jet lag alzarsi presto non è un problema. Anne consiglia di visitare Millennium Park ancora prima di fare colazione. L'attrazione turistica si estende su una superficie di 99.000 metri quadrati ed è sempre piena di visitatori, praticamente ad ogni ora del giorno, a meno che non ci si vada piuttosto presto: "Cosa c'è di più bello della possibilità di ammirare da soli il parco all'alba?" Il classico scatto da turisti della scultura "Cloud Gate" - chiamata anche "The Bean", ossia il fagiolo - a quest'ora viene anche meglio.

img_6495.jpg

09:00

Dopo le prime impressioni della giornata si è fatta l'ora di un'equilibrata colazione. Il viaggio fino a West Loop è ripagato da una "geniale granola della casa e dal miglior caffè del mondo". Grazie agli straordinari arredi e all'accogliente atmosfera, al "The Allis" ci si gode pienamente il pasto più importante della giornata. Il Soho House-Club si trova nello stesso edificio. "È il posto perfetto per chi, dopo aver mangiato, ha voglia di fare spontaneamente un giro al rooftop bar o al negozio del barbiere."

img_7414.jpg

img_8124.jpg

10:00

Ben ristorati, si sale! Sulla Willis Tower – l'edificio più alto di Chicago e il secondo edificio più alto degli USA. Al 103° piano si trova lo "Skydeck", dai balconi di vetro di notorietà mondiale. Anne trova che questa visita sia particolarmente interessante in inverno: "La città coperta di neve ha un aspetto incredibilmente bello dall'alto."

img_8120.jpg

11:00

Dall'edificio più alto di Chicago si passa direttamente al Chicago River: "Il tour in battello non è solo divertentissimo, ma è anche una miniera di informazioni." Dal fiume l'architettura di Chicago, unica nel suo genere, si ammira e si fotografa particolarmente bene.

12:30

A Chicago mangiare un hamburger è quasi d'obbligo. Ecco perché a pranzo si va al "Au Cheval", che attira numerosi ospiti grazie al suo moderno fascino industriale. "Oltre che per l'arredamento unico nel suo genere, il locale è famoso per i tipici burger americani. Un'assoluta delizia per il palato", dice con entusiasmo Anne.

img_1382.jpg

14:00

Un pranzo sostanzioso richiede una lunga passeggiata digestiva. Ed è effettivamente un vantaggio che Chicago si possa esplorare al meglio a piedi. "Che si tratti di un accogliente caffè o di fantastici negozi – qui di sicuro non ci si annoia!" Ma per chi preferisce alternative più attive, una partita di pallacanestro dei Chicago Bulls è l'attrattiva migliore. "L'atmosfera che domina nelle partite della NBA va semplicemente vissuta!"

img_8167.jpg

img_4146.jpg

17:30

Cosa c'è di più bello della visione dall'alto della città, nella massima tranquillità? E cioè con la prospettiva aerea? La scuola di volo al Midway Airport offre voli turistici privati, sia in aereo che in elicottero – e con prezzi alla portata di tutti. Per Anne un must assoluto: "Il momento più bello è sorvolare la città al crepuscolo per fissare nei ricordi la skyline dall'alto." Ha avuto addirittura la possibilità di mettersi ai comandi: "L'estate scorsa ho fatto l'esperienza della mia prima ora di volo a Chicago. Dal Midway Airport sulla città fino al Lake Michigan e ritorno. Che avventura!"

19:30

Per la cena si va al "Fulton Market Kitchen". Il luogo rappresenta un mix di ristorante, bar e galleria d'arte, infatti vari artisti locali espongono qui le loro opere. "Le pietanze per la verità sono un po' care – ma davvero molto insolite! Ogni volta c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire."

img_7454.jpg

21:00

Il coronamento di una stimolante giornata a Chicago lo offre decisamente il "Blue Chicago". L'elemento chiave del locale è soprattutto la musica. Anne ama questo bar: "Il 'Blue Chicago' è il più famoso blues bar di tutta la città. Ogni sera vi si esibiscono geniali live band. È semplicemente magnifico!"