#FollowMyDay
Volo di trasferimento di un AVRO

Kyle William Heatley

Manutentore aeronautico di categoria B1 (42 anni, in SWISS dal 2007)

Dopo 15 anni di servizio per SWISS, l'Avro RJ100 intraprende il suo ultimo volo verso il Canada, dove verrà trasferito al suo primo proprietario. –. In questo evento emozionante l'Avro viene accompagnato, oltre che dai tre piloti SWISS, anche dal manutentore aeronautico Kyle.

Kyle è un manutentore aeronautico di categoria B1 che fa parte della famiglia SWISS da quasi dieci anni. "Amo il mio lavoro. Sostituire propulsori e carrelli, effettuare voli di verifica dopo la manutenzione - sono queste le mie passioni!" Il ritiro dalla circolazione di un Avro rappresenta qualcosa di molto speciale per Kyle: "Da oltre due settimane un team ed io lavoriamo all'HB-IXT – e saremo proprio noi a pilotarlo nel suo volo verso il Canada. Sarà un'esperienza indescrivibile." Oltre a diversi test tecnici preliminari, si tratta anche di mettere a disposizione la necessaria documentazione e di gestire gli ostacoli burocratici. "In Canada dobbiamo interfacciarci con i funzionari della dogana, che naturalmente vogliono sapere chi siamo e a chi consegniamo l'aeromobile. Nel trasferimento i piloti portano con sé tutta la documentazione necessaria."

01.jpg

02.jpg

03.jpg

Il grande giorno è arrivato: l'Avro intraprende il suo volo di trasferimento verso il Canada. Prima però devono essere eseguiti ancora diversi test finali. Nello hangar di manutenzione di Zurigo si procede alla sostituzione dei freni aerodinamici e del cuore del secondo propulsore. "Prima del test spetta a me l'esecuzione dell'ispezione finale sul propulsore sostituito."

04.jpg

05.jpg

Ora l'Avro è pronto per il test. "Dal momento che si tratta di un test piuttosto rumoroso, l'aeromobile viene spinto nell'hangar insonorizzato. Per sincerarmi che tutto sia a posto salgo anch'io sul rimorchiatore."

06.jpg

07.jpg

08.jpg

09.jpg

Il secondo propulsore sostituito dell'HB-IXT viene aperto per controllare la presenza di eventuali perdite. Kyle si siede in cabina di pilotaggio: "Da qui faccio funzionare il secondo propulsore." Dopo di che due ispettori controllano accuratamente il propulsore dall'esterno. Rientra nel controllo anche l'ispezione del filtro dell'olio e la ricerca di eventuali particelle metalliche sul chip detector.

10.jpg

E via in cabina di pilotaggio: "Alla mia sinistra siede Reto Scheidegger, alla mia destra Kevin Fuchs, i due piloti SWISS presenti sul volo di trasferimento. Io mi trovo sul posto dell'osservatore. A causa del lungo tempo trascorso a terra, della sostituzione di diversi componenti e del propulsore, devo sincerarmi che tutti i sistemi funzionino regolarmente."

11.jpg

I test a terra sono terminati. Ora l'Avro è quasi pronto per la partenza. "Prima di intraprendere il lungo viaggio per il Canada, tuttavia, dobbiamo eseguire ancora un volo di verifica dopo la manutenzione."

12.jpg

13.jpg

Dopo aver effettuato con successo anche questo volo, l'aeromobile può dirsi pronto per il trasferimento. "Anche Reto, Kevin ed io siamo pronti per il decollo, e il momento della partenza per il Canada si avvicina. Ma c'è ancora tempo per una foto di gruppo del team! E quando ci siamo già tutti, facciamo una foto anche con Paul Gregg, anch'egli tecnico SWISS. Prima di dedicarsi alla sua attività di manager, Paul si è occupato per anni come meccanico aeronautico di questo tipo di aeromobili. Un'ultima foto di addio non può davvero mancare."

14.jpg

Ora ci solleviamo nel cielo. Il volo da Zurigo a Summerside, sull'Isola del Principe Edoardo in Canada, dura oltre dieci ore. "Alla partenza e all'atterraggio mi trovo in cabina di pilotaggio e siedo sul jump seat. Si tratta del sedile centrale spostato più indietro. Da qui tengo sotto controllo tutti gli indicatori e mi assicuro che tutti i parametri si trovino nella zona verde." Dopo il decollo il programma prevede caffè e colazione. "Se chiamato, sono pronto a sedermi di nuovo in qualsiasi momento nella cabina di pilotaggio. Dovessero esserci problemi, in un lampo sono in cabina di pilotaggio per controllare cosa succede."

15.jpg

"Arrivati in Canada rimuovo la marca temporanea per il nuovo cliente. Fra non molto, infatti, l'Avro dovrà essere registrato di nuovo."

16.jpg

Dopo di che arriva il momento dell'addio: "Ancora un'ultima, rapida foto poi non resta che dire: Goodbye Avro, addio!"